Natalia Ginzburg, “Lessico famigliare”

Lessico Famigliare è un libro delicatissimo e semplicissimo, con una prosa fanciullesca. Perché è così che Natalia Ginzburg ha gestito la sua biografia. La Ginzburg ha scritto dal punto di vista di una bambina, la piccola Natalia Levi, che tra due genitori molto diversi tra loro e sommersa da tutti i suoi fratelli maggiori, cresce. […]

Continua...

Fausto e Anna: una storia d’amore e di guerra

 Carlo Cassola, in questo romanzo di chiara ispirazione autobiografica, pubblicato per Einaudi nel 1952, ci avvince con la storia di un amore, un amore mai consumato, tra due giovani, tanto diversi quanto attratti l’uno dall’altra. Fausto, l’intellettuale anti borghese di città, e Anna, la “povera ragazza di provincia”, si incontrano casualmente e tra i due […]

Continua...

Lucy Barton dà voce al dolore dei figli

La scrittrice americana Elizabeth Strout, famosa per la raccolta di racconti dedicata al personaggio di Olive Kitteridge, con la quale ha vinto il Premio Pulitzer per la narrativa nel 2009, ha fatto centro anche con il romanzo “Mi chiamo Lucy Barton”.  A detta di Claire Messud del The New York Times il libro ė “Un […]

Continua...