Il Liceo Julia tra le stelle con “Skywalker”!

L’osservatorio astronomico e il potenziamento scientifico del Liceo Classico In meno di tre anni, nonostante la pandemia, si è assistito ad una ampia riorganizzazione dei Licei di Acri, in senso didattico, tecnologico, strutturale e curricolare. Il Liceo Scientifico si è dotato del campo sportivo, della sala ludico-sportiva virtuale, di laboratori di disegno tecnico con stampanti […]

Continua...

San Marino: primo paese al mondo ad eleggere un capo di stato omosessuale.

È Paolo Rondelli, omosessuale dichiarato e socio di Arcigay Rimini, che il 1° aprile è diventato il capitano reggente della Repubblica di San Marino. Così facendo, San Marino diventa il primo Paese al mondo ad aver eletto un capo di Stato appartenente alla comunità LGBTQ+. Fino al 2004, nella Repubblica l’omosessualità era considerata un reato, le unioni civili sono state regolamentate nel 2018 e solo a settembre 2021 l’aborto è diventato legale grazie a un […]

Continua...

“Intorno” e “Flow”: i giovani artisti dello Julia raccontano emozioni e pensieri

di Chiara Triolo e Michail Bosco   “Intorno” e “Flow”:sono questi i titoli dei progetti di Disegno e Storia dell’Arte, che le ragazze e i ragazzi del 5A e 5B Scientifico stanno eseguendo, coordinati dal prof. F.A. Ranaldi e finanziati dall’azienda Sposato Costruzioni.   A questo proposito, essi hanno colto l’opportunità di poter esprimere al […]

Continua...

94esima notte degli Oscar

Si sono finalmente conclusi gli Oscar; la novantaquattresima notte è stata abbastanza intensa con delle vittorie alquanto meritevoli.  Ripercorriamo insieme alcuni dei momenti più interessanti:  il primo Oscar è stato vinto da Ariana DeBose, nella sezione miglior attrice non protagonista per il film di Spielberg “West Side story”, secondo adattamento cinematografico della pellicola del 1961. […]

Continua...

Disastro Thailandia: litri e litri di petrolio in mare e sulle spiagge

Risale allo scorso 25 gennaio 2022 il disastro ambientale di proporzioni gigantesche, che sta devastando le spiagge della provincia di Rayon in Thailandia. Una perdita dell’oleodotto sottomarino di proprietà della Star Petroleum Refining,  ha causato lo sversamento di circa 50mila litri di petrolio nell’oceano a circa 12 miglia dalla costa. L’incidente sta destando molta preoccupazione […]

Continua...